Fieno Greco

By in
Fieno Greco
 
Il fienogreco (nome botanico: Trigonella foenum-graecum) è originario dell’Asia occidentale e, come suggerisce il nome, è stato coltivato nei paesi mediterranei fin dai tempi antichi e ora vi si è ben acclimatato.

Il medico e filosofo arabo Avicenna prescriveva il fienogreco come rimedio per il diabete,un uso che si è tramandato fino ai nostri giorni.

Il fieno greco ha molte proprietà :

È tuttora usato per abbassare la pressione,nei contraccettivi orali ed in veterinaria; curioso il fatto che abbia fama di prevenire la formazione di gas.



Nei paesi d’origine, i semi sono da sempre usati dalle donne per raggiungere una migliore e più florida apparenza estetica,essi infatti esplicano un’azione sul metabolismo dei grassi attraverso il principio attivo di una delle sostanze in essi contenute.Oltre a ciò, il cataplasma caldo di semi fa maturare gli ascessi e

riduce con efficacia la cellulite

Come spezia, dal sapore forte e piccante, è un ingrediente fondamentale nelle polveri di curry ed è l'ideale per insaporire insalate,minestre e contorni.  In alcune zone dell'Africa si mangiano cotti in acqua come i fagioli.

Fieno greco benefici :

  • aumenta la produzione di latte materno
  • abbassa il colesterolo
  • abbassa la glicemia
  • aumenta la massa muscolare
  • previene l’osteoporosi e accellerare la guarigione da fratture
  • il trattamento della menopausa
  • combatte l’anemia
  • cura dei capelli
  • depura il fegato
  • cura della pelle


Provenienza: India


USO:

Polvere (farina): 0,5g in un’ostia, o mescolati a miele 2 o 3 volte al dì
Decotto: 2g in 100 ml di acqua, 3 o 4 tazzine al giorno
Tintura vinosa: 5g in 100 ml di vino bianco ( a macero per 10 gg).Un bicchierino prima dei pasti


Cataplasma: Far cuocere qualche cucchiaio di farina dei semi nell’acqua bastante a ottenere una polentina. Applicare ben caldo, interponendo una garza, più volte al giorno sulle parti interessate.

Controindicazioni e effetti collaterali:

Il fieno greco è controindicato in gravidanza perché aumenta la contrattilità uterina.

Un’assunzione eccessiva può causare disturbi gastro-intestinali.

Ricette:

Decotto di fieno greco

Ingredienti e dosi per 4 persone:

  • 50 grammi di fieno greco
  • 100 cl di acqua
Preparazione:


Bollire i semi nell'acqua per 15 minuti.E' utile per curare l'anemia.




Infuso di fieno greco

Ingredienti:

  • 20 Grammi di fieno greco
  • 100 cl di acqua
Preparazione:


Mettere i semi nell'acqua bollente per 15 minuti.1 tazza prima dei pasti è utile per aumentare l'appetito.