Curry di Madras

By in
Curry di Madras
Il Curry Madras viene creato seguendo un'antica ricetta centenaria composta da 11 spezie:Curcuma20%,Coriandolo,Cumino,Carvi,Pepe,Zenzero,Fienogreco,Cardamomi,Macis,Garofani e Peperoncini.Di origine indiana, il curry è diventato un ingrediente fondamentale anche nelle ricette occidentali per portare in tavola un gusto esotico, forte e speziato. Ideale con tutti i tipi di carne (famosissimo il pollo al curry) con il pesce e le verdure. Arricchirà il sapore e renderà un gradevolissimo profumo stuzzicante in tutti i tuoi piatti.
Provenienza: Madras (India)


Le miscele di spezie indiane più classiche sono infatti il Garam Masala ed il Tandoori.

 
Il successo del Curry Madras è stato così eccezionale da espandersi rapidamente nel resto del mondo, molto più dei mix di spezie Masala e Tandoori, per loro natura molto più dolci.
 
Il curry Madras è quello più famoso. caratterizzato da un gusto forte, rispetto le altre combinazioni di spezie, con una punta abbastanza  piccante
Non è un caso se tra i piatti con il curry Madras più noti spicci il meglio conosciuto
pollo tikka masala (pollo al curry), divenuto con il nome di  chicken curry un piatto nazionale inglese nel 2001.

curry proprietà :

  • Il curry si rivela utile per il miglioramento della fase digestiva e nella regolazione del metabolismo
  • ottime qualità antinfiammatorie e antiossidanti
  • Le proprietà curative del curry si rivelano utili anche contro le malattie cardiovascolari grazie alla sua azione di regolarizzazione dei ritmi cardiaci e della circolazione sanguigna.
  • Importante anche l’aiuto nel contrastare patologie neurodegenerative come l’Alzheimer.
  • L’azione delle sostanze contenute nel curry fornisce un valido aiuto anche contro il diabete
  • Proprietà antitumorali
  • rallenta l’evoluzione del tumore alla prostata
  • Secondo quanto contenuto nello studio dell’Oregon State University il curry sarebbe in grado di favorire l’attività della proteina CAMP (cathelicidin antimicrobial peptide),  ad azione stimolante del sistema immunitario.

Ricette:

Pollo al curry Madras:



Ingredienti:
  • 1 petto di pollo tagliato a striscioline
  • Una noce di burro
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 2 peperoni (uno giallo e uno rosso)
  • polvere di curry di madras
  • capperi q.b.
  • 1 bicchiere di latte di cocco o di mandorle
 
Preparazione:
Marinare il pollo nel latte di cocco/mandorle per almeno mezz’ora.
Soffriggere il burro, l’olio con la cipolla e l’aglio finemente tagliati.
Lavare i peperoni, tagliarli a striscioline e aggiungerli al soffritto insieme a un bicchiere d’acqua e una spolverata di curry, quindi far cuocere a fuoco dolce.
Quando i peperoni saranno abbastanza morbidi, aggiungere il petto di pollo tagliato a striscioline e una manciata di capperi.
Dare un’ultima spolverata di curry e ultimare la cottura.
Spadellare e… Mangiare!
 

Riso al curry :

  • Sciogliere il dado da brodo in un pentolino con dell’acqua a fuoco moderato;
  • Tritare la cipolla molto finemente e far saltare in una padella in cui è stata fatta sciogliere la margarina. In alternativa alla margarina si possono utilizzare il burro o il più comune olio d’oliva;
  • Aggiungere il curry, spargendolo lentamente e a cucchiaini, perché non entri in contatto con i vapori della cucina, altrimenti il suo gusto si potrebbe alterare
  • Tostare il riso all’interno del preparato a base di margarina, cipolla e curry
  • Aggiungere mano a mano il brodo per far cuocere il riso. Il brodo va versato lentamente e a piccole dosi, perché deve essere via via assorbito dal riso, esattamente come capita con il risotto all’italiana;
  • Aggiustare di sale e pepare il tutto prima di servire in tavola. Il piatto va servito caldo
  •  
  • Tempo di preparazione: 30 min
  • Cottura: 15 min.
  • Tempo: 45 min

Spezzatino di manzo al curry Madras:

 

Ingredienti per 4-6 persone:
  • 1 kg di punta di petto tagliata a cubetti
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di cumino macinato
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 2 cucchiaini di zenzero grattugiato
  • il succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di coriandolo macinato
  • 1 tazza di brodo
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e pepe q.b.
  • olio evo q.b.
 

Preparazione:



In una ciotola mettete il succo di limone con curcuma, cumino, coriandolo, peperoncino, pepe, aglio e zenzero. Mescolate la pasta e mettetela da parte.

In una casseruola mettete la carne con due cucchiai d’olio e fate rosolare a fiamma vivace.

Aggiungete il brodo e il concentrato di pomodoro, coprite e fate cuocere per 1 e 30 – 2 ore.

Quando la carne sarà tenera aggiustate con sale e completate il piatto con coriandolo fresco tritato, oppure menta fresca e rondelle di peperoncino a chi piace bello piccante.

Servite in tavola con pane chapati o riso basmati.

 

Pollo di casa alla curcuma e curry:

INGREDIENTI PER 6 PERSONE :

  • un pollo ruspante di casa  di circa 1,500 g
  • 1 cipolla piccola
  • 2 foglie di alloro
  • 2 foglie di salvia
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di curry
  • sale pepe q. b.
  • olio d’oliva
 
Preparazione :
Prendete il pollo pulitelo dalla peluria residua e fiammeggiatelo,tagliatelo a pezzi, sciacquatelo sotto acqua corrente, mettete tutti i pezzi ben stesi su una teglia capiente e fate marinare  per circa un ora con il rosmarino, salvia e alloro,irrorate con del vino bianco e riponetelo al fresco.
Ora mondate la cipolla, tritatela finemente, assieme all’aglio a fate appassire  su una pentola con tre cucchiai di olio d’oliva, unitevi una foglia di salvia e fate insaporire, quindi aggiungete la foglia di alloro ,e un po di rosmarino,fate insaporire bene.
Prendete i pezzi di pollo che avete fatto marinare e sistemateli sulla pentola cominciando a mettete sempre prima i pazzi più grossi.
Mescolate bene quindi aggiungete fate evaporare mezzo bicchiere di vino bianco.quando ‘ alcol è evaporato aggiungete un cucchiaino di curcuma, dopo 5 minuti aggiungete il curry,salate,pepate,coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassissima per un’ora circa.
Controllate di tanto in tanto che non attacchi, se necessario aggiungete un mestolo di brodo vegetale caldo,terminate di cuocere.
Servite il pollo caldo con delle patate al forno e del vino bianco secco.


Petto di pollo al curry :

  • Salate il petto di pollo e battetelo con il batticarne in modo da rendere le fette più sottili. Mettete il curry in un piatto e passateci i pezzetti di pollo, fateli aderire bene, poi versateli in una padella antiaderente in cui avrete scaldato 3 cucchiai di olio.
  • Rosolate il pollo da entrambi i lati e poco prima della fine della cottura aggiungete la panna, mescolate bene e cuocete insieme per qualche minuto in modo che si scaldi ben bene anche la panna. Cuocete ancora qualche minuto in modo da far stringere la salsa.
  • Servite il petto di pollo al curry su un letto di riso pilaf o riso lessato semplice.

 

Per una buonissima variante della ricetta del petto di pollo al curry clicca qui;) :

http://www.cookaround.com/ricetta/petto-di-pollo-al-curry-1.html






Crema di finocchi e curry:

Ingredienti per 2 persone:
  • 2 finocchi di medie dimensione
  • un filo di olio evo
  • 500 ml di acqua bollente
  • mezzo cucchiaino di curry
  • 2 fette di pane secco
  • sale e pepe


Preparazione:

Prendete i due finocchi, lavateli e eliminate la parte superiore…potete tenere la barba verde del finocchio per decorare la crema quando viene servita.
Prendete una pentola capiente, ungetela con filo d’olio e aggiungete il curry.
Tostate il curry e aggiungete i finocchi tagliati a pezzi; lasciate stufare per 3/5 minuti a fuoco medio.
Coprite a filo i finocchi con dell’acqua bollente.
State attenti a non aggiungere troppo acqua altrimenti la crema risulterà troppo liquida,piuttosto mettete meno liquido e aggiungetelo successivamente se vi accorgete che la crema ha una consistenza troppo densa.
Aggiustate di sale (circa 5 gr di sale grosso) e lasciate cuocere a fuoco medio per 10/12 minuti.
Quando i finocchi risulteranno ben cotti, frullarli con un minipimer fino a ridurli in crema. La crema acquisirà un colore giallino a causa del curry.
A parte prendete due fette di pane (sia secco che fresco) tagliatele a cubetti. Metteteli in una pentola antiaderente con 1 cucchiaio d’olio evo, del sale e una generosa dose di pepe nero macinato. Lasciate tostare i crostini fino a quando diventeranno belli croccanti.
Mettere la crema sia calda che tiepida in una ciotola, ricoprire la superficie con ci crostini e servire!





Pollo al curry Madras



con curcuma,cipolle,mele,carote e risottino al cardamomo:

Ingredienti per 3 persone:

  • 2 Coscette di Pollo senza Pelle, 2 Filetti di Pollo.
  • Mezzo cucchiao abbondante di Curcuma
  • Mezzo cucchiaio abbondante di Curry Madras
  • 2 Carote
  • Olio q.b.
  • Una Cipolla
  • 3 belle Mele
  • Sale Pepe
  • Zucchero
 
Per il risotto al Cardamomo:
  • 2 Bacche di Cardamomo
  • Acqua (non del rubinetto)
  • Sale
  • Un filo d’olio.


Preparazione:

Facciamo un battuto con la sola carota,una la useremo per il battuto e l’altra invece la tagliamo a fiammifero,ci servirà dopo.Poi mettiamo in padella con un filo d’olio: il battuto di carota e il pollo a fuoco molto vivo per scottare il tutto rimuovendo bene evitando che si attacchi. Il pollo e’ stato salato e pepato a dovere (poco pepe perche’ tanto c’e’ il curry) il filetto a dadini.
Quando e’ bello scottato con il colore caratteristico delle piccole bruciature aggiungiamo una cipolla tagliata in modo grosso e le carotine tagliate a fiammifero. Abbassiamo il fuoco, mettiamo il vino bianco e facciamo sbollentare fino a che il vino e piu’ o meno consumato.Usate il coperchio all’inizio perche’ si cuocia meglio dentro il pollo, ogni tanto rimuovete il tutto.
Dopo aggiungete le mele tagliate a dadini,un cucchiaio di curcuma e uno di curry.Poi aggiungete due bei vasi d’acqua e chiudete il coperchio.


Lasciate cucinare a fuoco lento per un po’.. 
Nel frattempo potete dedicarvi al risottino al cardamomo:
Prendete due bacche di Cardamomo,apritele,tirate fuori il contenuto, tagliuzzatelo e mettetelo con dell’acqua (minerale).
Appena sentite che si sprigiona l’aroma (puzzo) del Cardamomo mettete del riso e del sale.L’acqua dev’essere poca..


Lasciate cuocere da un lato il pollo e da un lato il risottino,entrambi a fuoco lento.
Caramelizzazione…
Adesso nel pollo aggiungete un bel cucchiaio di zucchero ben distribuito sulla carne e sulla frutta.
Alzate il fuoco fino a caramellizzare il tutto.

A questo punto e' pronto, quindi iniziate a impiattare mettendo il risottino in uno stampino, il pollo e dei pezzi di carote,mele e cipolle,lasciando nella pentola un bel po' di quello che rimane,insieme al residuo dell'acquetta di cottura,che avete comunque fatto ridurre.

Ora con il MiniPiner trituriamo il sughetto a caldo spegnendo pero' la fiamma.

Ora si può impiattare il tutto e ,Buon appetito!




Pasta piccantissima con curry di zucchine:

Ingredienti per 4 persone:

  • olio evo
  • peperoncino secco macinato
  • 4 zucchine medie
  • mezza cipolla bianca
  • 4 o 5 cucchiai di curry piccante (Madras)
  • Panna da cucina 200ml
  • 450g pasta


Preparazione:

Mettere un filo d'olio sul fondo di un tegamino.Affettare finemente la cipolla, quindi ggiungere il peperoncino secondo preferenze.

Tagliare a rondelle le zucchine, quindi accendere il fornello.

Appena l'olio comincia a sfrigolare, aggiungere 1 bicchiere di acqua e coprire.

Lasciare cuocere coperto finché le zucchine non iniziano a rompersi con il cucchiaio e la cipolla è diventata trasparente.

A questo punto aggiungere il curry piccante, mescolare, amalgamare bene.

Abbassare il fuoco al minimo e passare il tutto al mixer/minipimer, si deve ottenere una crema.

Aggiungere quindi la panna e mescolare bene, cuocere a fiamma dolce sino a quando la panna non inizia a sobbollire.

A questo punto spegnere il fornello, e condire la pasta che nel frattempo avrete cotto in abbondante acqua salata.

Buon appetito :).